Libera Associazione Imprese Sanità Ambulatoriale Nazionale

Nasce una nuova Associazione per il nostro comparto, Sanità Ambulatoriale convenzionata e non, afferente ad ogni branca della specialistica, Patologia clinica, Radiologia, Fisiokinesiterapia, Poliambulatorio, Piccola chirurgia e Day hospital, ecc.,  la LAISAN.

Attualità in primo piano

newG
COMUNICATO N.62 del 28.10.2014
CONSIGLIO DIRETTIVO  DEL 27/10/2014
 
COMUNICATO 62       

 

PFD Salva il documento

 



RICOMINCIAMO DA ADESSO !


Tre motivi per una nuova Associazione
  • Perché siamo stanchi delle Associazioni storiche della nostra Categoria onerose e che non ci tutelano e non ci rappresentano adeguatamente;
  • LAISAN-Logo2Perché c’è bisogno di un grande movimento di partecipazione spontanea e volontaria che veda coinvolto, per la prima volta in modo unito e coeso, tutto il “nostro Mondo“: Imprenditori della Sanità, Medici, Biologi, Fisioterapisti, Tecnici, Infermieri, Operatori, Fornitori, proprio come simboleggiato nel nostro logo;
  • Perché possiamo, dobbiamo, vogliamo essere artefici del cambiamento, in meglio, del nostro presente e soprattutto del nostro futuro;
Tre punti qualificanti della nostra Missione
  • Quota associativa Gratis. Perché siamo certi che con l’autofinanziamento (Soci fondatori, sponsor, ecc.), senza pesare sulle vostre finanze, riusciremo a realizzare in modo trasparente e chiaro quello che ci siamo impegnati a fare.
  • omini_collegatiTutelare gli interessi di tutte le Strutture Sanitarie Ambulatoriali siano esse grandi, medie, piccole o piccolissime perché tutte aventi pari dignità e perché  tutte insieme sono un patrimonio inestimabile per la Comunità e il Sistema Sanitario Nazionale. Vogliamo guidarle in un percorso virtuoso fatto di ricerca continua della qualità, efficienza, economia di gestione, ottimizzazione, diversificazione.
  • Difendere ed affermare la nostra specificità, quella della Sanità territoriale, di prossimità, vicina al cittadino.  Perché una Sanità migliore passa necessariamente attraverso la valorizzazione della nostra Categoria, la più economica, la più flessibile, la più accessibile, la più efficiente e con i migliori standard qualitativi, una vera ricchezza per le nostre Regioni.
Il nostro Progetto
  • Una nuova Sanità che veda al centro la libera scelta del cittadino e la libera discrezione del Medico prescrittore, la libera e sana concorrenza (non però selvaggia) tra Strutture Pubbliche e Strutture Convenzionate e queste tra loro, il reale controllo dell’appropriatezza delle prestazioni prescritte e della qualità delle prestazioni erogate (con Enti certificatori terzi), l’eliminazione definitiva di sprechi, abusi (esenti), frodi, truffe, ecc. .
  • Una Sanità  che veda la reale parificazione tra Strutture Pubbliche e Private Convenzionate, come parti uguali in un Sistema Sanità Integrato e capillare, creando un nuovo nomenclatore unico, completo ed identico
    ( Pubblico e Convenzionato )  con nuove tariffe aggiornate ai reali costi di produzione e gestione. Il pieno riconoscimento delle Strutture solo private anche loro essenziali per la completezza, l’eccellenza e a volte unicità  dell’offerta di prestazioni sanitarie. Il coordinamento fattivo con altri importanti settori della Sanità di Territorio quali i Medici di famiglia, il mondo Scientifico, l'Assistenza domiciliare.
  • Nuovi criteri per la determinazione dei budget, inizialmente necessariamente a branca (Pubblico + Convenzionato), per poi superare il concetto di budget a “valle“ su i soggetti erogatori ed introdurre un vero strumento di governo della spesa sanitaria, il budget a “monte“ sul cittadino direttamente, rendendolo così consapevole e corresponsabile nella fruizione di servizi e prestazioni ( carta di credito sanitaria ).
In conclusione

Dobbiamo smetterla di piangerci addosso, come ci hanno costretto a fare le Associazioni che fino a oggi ci hanno rappresentato. Ci siamo stancati di essere usati da una parte e tartassati dall’altra.

Vogliamo riappropriarci in pieno della nostra dignità perchè appartenenti ad una Categoria   così importante, fondamentale per la qualità della vita e l’economia nel nostro Paese.

Noi con la nostra professionalità, la nostra abnegazione e con i nostri sacrifici, da decenni, curiamo la salute dei cittadini dello Stato Italiano, investendo ogni anno ingenti somme ed energie per migliorare la qualità e pluralità di prestazioni e servizi ; nel contempo diamo lavoro direttamente ed indirettamente a centinaia di migliaia di persone in tutta Italia.

Ora non possiamo, non vogliamo, abdicare subendo trame pubblicocentriche oppure orientate alle aggregazioni “forzate” (consorzi, ecc.), entrambe assolutamente illogiche, infondate, antieconomiche e che mortificano la libertà di scelta ed iniziativa di noi imprenditori  ma anche, la libera scelta dei cittadini.

 

                                         Un cordiale saluto e a presto
                     
                                                                                         Stefano Cavalieri

                                                                                               ( Presidente )

In evidenza

COMUNICATO N. 69 newG
IMPORTANTE  - Risposta della Laisan al Ministero Salute, dott. Botti del 26.01.2015

COMUNICATO N. 68 newG
IMPORTANTE  - Incontro al Ministero Salute del 19.01.2015

COMUNICATO N. 67 newG
IMPORTANTE  - Regione Lazio, lettera della Laisan al sub Commissario Giovanni Bissoni del 12.01.2015

COMUNICATO N. 66 newG
IMPORTANTE  - Lettera della Laisan a tutte le strutture di Laboratorio Analisi del 10.01.2015

COMUNICATO N. 65 newG
IMPORTANTE  - Lettera della Laisan a tutte le strutture di Laboratorio Analisi del 18.12.2014

COMUNICATO N. 64 newG
IMPORTANTE  - Lettera della Laisan a tutte le strutture di Laboratorio Analisi del 14.11.2014

COMUNICATO N. 61   
IMPORTANTE REGIONE LAZIO

COMUNICATO N.55
IMPORTANTE Regione Lazio - Banca BIIS,sblocco cessione credito "prosoluto".

COMUNICATO N. 44
MASSIMA IMPORTANZA -Progetto e proposte della LAISAN per la Sanità nel Lazio, Settembre 2011 

COMUNICATO N. 43

MASSIMA IMPORTANZA DGR 358/2011,applicazione anche nella nostra Categoria dell'accordo sui pagamenti


COMUNICATO N.41 
MASSIMA IMPORTANZA Clamorosa ed esemplare sentenza del tribunale di Napoli-Pozzuoli favorevole alla ns. Categoria

COMUNICATO N.34
Lettera aperta alla Regione Lazio, Autorità competenti, Laboratori Analisi del Lazio


COMUNICATO N.39 
 
Regione Sicilia - Documento della Sezione Laisan-Sicilia alla ASP


COMUNICATO N.37
IMPORTANTE Regione Sicilia - Documento della Sezione Laisan-Sicilia del 17.05.2011

COMUNICATO N.8
Lettera Confcommercio - Federsalute - LAISAN del 10.10.2010

ELENCO SOCI
 

Strutture Sanitarie iscritte (Soci) al 31.12.2014:268

Organizzazione

Fondatore e
Presidente Onorario

Stefano Cavalieri


Presidente Nazionale
Giovanni Notarangelo


Presidente sez. Sicilia
Filippo Cinardo


Vicepresidente
Fabrizio Telloni


Consiglio Direttivo
Alfredo Iannello
Arianna Pacchiarotti
Francesco Torzelli
Fabrizio Telloni


Segreteria
Giuseppe Salvati
Danilo Vedovi


Sede e Contatti

Roma 00192
Via Giulio Cesare n. 2

Telefono: 06 3612890
Fax:         06 3227649

e-mail: presidente@laisan.it
  segreteria@laisan.it
  consulenze@laisan.it

Sponsors